Terzo anniversario Canosini di Roma

Terzo Anniversario Canosini di Roma

Il 23 settembre 2017 sulla terrazza della sede dell'UnAR si è tenuto l'evento intitolato "Sapori Colori e Arte di Canosa" promosso ed organizzato dall'Associazione "CanoSIamo" per celebrare il terzo anniversario della costituzione del sodalizio dei Canosini di Roma.  Al gran completo l'Associazione "CanoSIamo" presieduta Raffaele Cirillo,

insediatosi da poco, che ha fatto gli onori di casa, salutando i presenti, tra i quali: Nunzio Valentino, presidente uscente di "CanoSIamo"; il Presidente dell’Unar Francesco Pittoni, Don Felice Bacco, Anna Maria Fiore, presidente della Pro Loco di Canosa; Lucrezia Valentino, vice presidente dell'Associazione "Il Ponte" di Torino; per passare successivamente a presentare gli ospiti dell'evento "Sapori Colori e Arte di Canosa". Tra i primi interventi della serata, quello dell'archeologo Sandro Sardella del Museo Dei Vescovi che ha presentato in anteprima la nuova guida illustrata sulla "Basilica Cattedrale di San Sabino, un monumento nazionale paleocristiano ricco di storia e misteri",preceduto da quello di Don Felice Bacco che ha detto:"in questo incontro di richiamo alle radici della nostra comunità, la Cattedrale del Santo Patrono rappresenta tutta la storia di Canosa". Lunghi applausi per l'artista poliedrico canosino Clemente Cirillo che si é esibito in monologhi in vernacolo suscitando grande ilarità tra i presenti. Non da meno le performance al sax del M° Franco Cirillo, alla fisarmonica di Vincenzo Colaluce e al bel canto il duo composto da Fausta Ciceroni e Alessio Magnaguagno. Il neo presidente Raffaele Cirillo al termine ha inteso ringraziare: "tutti coloro che hanno contribuito affinché l'evento riuscisse a trasmettere il messaggio di armonia, di reciproco affetto e stima tra tutti i soci a partire dall'azienda "La Briciola" di Ciampino, nelle persone di Lorella e Francesco il professor Donato Di Gaetano che con i Un ringraziamento speciale al nostro segretario Nicola Detto, infaticabile come sempre, insieme a tutti gli altri amici che hanno dato il loro aiuto per la realizzazione del bene comune in un'atmosfera di amicizia e cordialità”.

Di seguito la  gallery: